TARI TRIBUTO RIFIUTI 2021 – AVVISO DI SCADENZA

AVVISO AI CONTRIBUENTI

TARI – TRIBUTO SUI RIFIUTI ANNO 2021
SCADENZA – AVVISO AI CONTRIBUENTI

Si comunica che le scadenze di pagamento per l’anno in corso sono state determinate con Delibera Consigliare n.23 del 25 giugno 2021, come di seguito:

 

  • Rata n. 1 – acconto – scadenza il 31 luglio 2021
  • Rata n. 2 – saldo – scadenza 31 ottobre 2021

 

Nei prossimi giorni verrà recapitato a domicilio l’avviso di pagamento relativo all’acconto.

Per la rata di saldo sarà recapitato, entro la scadenza prevista, apposito avviso di pagamento che terrà conto delle agevolazioni stabilite dalla Amministrazione comunale per l’emergenza Covid eventualmente spettanti agli utenti in situazioni di disagio (a tal fine si invita a consultare l’apposito avviso) e delle eventuali riduzioni maturate (apporto alla stazione ecologica, altre riduzioni).
Chi non ricevesse l’avviso di pagamento al proprio domicilio può rivolgersi all’Ufficio Risorse del Comune.

Si ricorda che in caso di nuova utenza, cessazione o variazione delle condizioni tassative è obbligatorio presentare la apposita denuncia entro il termine di novanta giorni dal verificarsi delle condizioni. La denuncia è reperibile presso l’Ufficio Risorse del Comune o scaricabile dal sito internet www.comune.castel-ritaldi.pg.it - Tributi comunali – Tributo rifiuti – TARI – Denuncia.

L’omissione di versamento comporta la applicazione di sanzioni e di altre somme aggiuntive, con riscossione in forma esecutiva ai sensi della Legge n. 160/2019.

Per informazioni:

Ufficio Risorse – 0743/252840, esclusivamente negli orari di apertura al pubblico  

(Lunedi, mercoledi e venerdi dalle 9 alle 13)

 

       Castel Ritaldi 30 giugno 2021

Contenuto pubblicato il 30-06-2021, aggiornato al 30-06-2021

Ultime notizie

Il Comune informa

SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA A.S.2021/2022

MODALITA' PER IL RITIRO DEI BUONI PASTO E MERENDA

Il Comune informa

SUAPE 3.0

Dal 1 settembre 2021 le istanze commerciali presentate nel Comune di Castel Ritaldi dovranno essere inoltrate attraverso il portale SUAPE 3.0.

Al fine di facilitare gli operatori per l’inoltro delle istanze commerciali e consentire la conoscenza della nuova piattaforma, sarà possibile la trasmissione via PEC solo fino al 15 ottobre 2021.