foto comune

CONTRIBUTO AUTONOMA SISTEMAZIONE (CAS) SISMA 2016

AVVISO IMPORTANTE - NUOVE REGOLE REQUISITI MANTENIMENTO CAS

SISMA 2016 - AVVISO AI BENEFICIARI DEL CONTRIBUTO DI AUTONOMA SISTEMAZIONE

La Ordinanza commissariale OCDPC n. 127 del 1 giugno 2022 ha prorogato al 15 ottobre 2022 il termine per la presentazione della domanda di contributo per gli interventi per il ripristino con miglioramento o adeguamento sismico degli edifici gravemente danneggiati (Danno grave tipo E) o per la ricostruzione di quelli distrutti ( c.d. contributo di ricostruzione ).

La Ordinanza Commissariale n.899 del 23 giugno 2022 prevede la sospensione dei benefici assistenziali, come il CAS, concessi ai cittadini beneficiari che ENTRO IL 15 OTTOBRE 2022 non presentano all’Ufficio speciale per la ricostruzione la domanda di contributo per la ricostruzione o adeguamento sismico, fatte salve le cause di impedimento previste in particolare dalla Ordinanza n. 123/2021 art. 2 comma 3 e successive modifiche.

La sospensione del benefici opera fino alla data di effettiva presentazione della domanda di ricostruzione o adeguamento sismico. L’importo del beneficio assistenziale maturato durante il periodo di effettiva sospensione non verrà corrisposto.   

Secondo la Ordinanza n. 899 , la presenza delle cause impeditive deve essere comunicata dagli interessati al momento della dichiarazione di sussistenza dei requisiti CAS (o altro beneficio assistenziale) prevista dalla precedente Ordinanza n. 614/2019 art. 1 comma 9 . Il termine di presentazione della domanda è attualmente fissato alla data del 15 settembre 2022 .

Ciò considerato, si comunica quanto segue:

  • ENTRO IL 15 SETTEMBRE 2022 i beneficiari del CAS devono presentare la dichiarazione (o domanda) di mantenimento dei requisiti ai sensi della Ord.za n. 614/2019. Si precisa inoltre che entro tale termine, coloro che hanno presentato la dichiarazione di mantenimento dei requisiti CAS in modalità cartacea al Comune devono ripresentare la domanda in modalità telematica appresso indicata ( sia per danni gravi o lievi).
  • La domanda deve essere presentata da un solo componente del nucleo famigliare, anche in nome e per conto degli altri eventuali componenti del nucleo famigliare, esclusivamente per via telematica nella piattaforma dedicata collegandosi al seguente indirizzo internet  https://appsem.invitalia.it
  • La domanda deve essere presentata con una delle seguenti modalità:
          1) Direttamente
          2) Tramite un soggetto appositamente delegato (es.professionista incaricato)
          3) Per il tramite del Comune territorialmente competente ( si ritiene solo in via                residuale) 

L’accesso a tale piattaforma è consentito mediante login tramite credenziali SPID, Cns (carta nazionale dei servizi)  o Carta di identità elettronica (CIE) . Qualora il dichiarante non disponesse di una identità digitale SPID, CNS, CIE dovrà necessariamente farne richiesta a uno dei gestori o enti incaricati. 

Nella domanda dovranno essere indicate in particolare, oltre le informazioni richieste, le eventuali cause di impedimento di cui alla Ord.za n. 123/2021 e s.m. ed il conseguente temporaneo esonero dall’obbligo di presentare la domanda di contributo per la ricostruzione entro il 15 ottobre 2022 (proprietari o titolari di diritti reali di edifici con danno grave tipo E). 

I beneficiari o i loro delegati troveranno sulla piattaforma le istruzioni per la compilazione della dichiarazione . 

ATTENZIONE – Come già comunicato con ns. nota lo scorso 5 luglio 2022, L’ordinanza n° 899/2022 prevede che l’erogazione del CAS sarà sospesa ai soggetti che non presentano entro il 15.10.2022 le domande di contributo per gli interventi di ripristino o ricostruzione (riferito agli immobili gravemente danneggiati – Danno E), fatte salve le cause impeditive di cui all’art. 2, c. 3 della Ordinanza del Commissario per la Ricostruzione n. 123/2021 che dovranno essere comunicate in sede di dichiarazione su piattaforma informatica entro il 15/09/2022. Non verranno riconosciuti gli importi non corrisposti durante il periodo di sospensione anche a seguito di presentazione successiva del progetto di ripristino o ricostruzione.

Per info: Ufficio Risorse - Gestione CAS 0743/252840 ( Si avvisa che causa indisponibilità temporanea del Funzionario preposto, fino alla data del 16/9/2022 l'Ufficio è disponibile il mercoledi dalle 9 alle 12 - In alternativa è possibile contattare l'Ufficio alla mail  ufficiorisorse@comune.castel-ritaldi.pg.it ).  

Collegamento al sito del Commissario Straordinario Ricostruzione Sisma per tutti i dettagli: https://sisma2016.gov.it/2022/07/15/attivata-la-piattaforma-dichiarazione-dei-requisiti-per-cas-e-sae-entro-il-15-settembre/

  MANUALE UTENTE APP INVITALIA MANTENIMENTO CAS

Castel Ritaldi 12/8/2022